Aree Tematiche Ordine Regionale Albo Regionale Consiglio Territoriale di Disciplina Servizi Professionista
HOME » Aree Tematiche » Notizie » Giustizia, Esecuzione penale esterna, Progetto di Servizio Civile : “INSIEME: per il potenziamento della rete di giustizia di comunità”
Concorsi

14/11/2018

Giustizia, Esecuzione penale esterna, Progetto di Servizio Civile : “INSIEME: per il potenziamento della rete di giustizia di comunità”

Scade il 28 settembre il bando per 44 volontari di servizio civile presso gli uffici della Direzione Generale e gli undici Uffici interdistrettuali di Esecuzione Penale esterna. 

Gli aspiranti volontari potranno presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto secondo le indicazioni fornite nel bando, che dovrà pervenire tassativamente entro e non oltre le ore 18.00 per la consegna a mano. 

I volontari devono compilare e inviare presso la sede scelta (DGEPEMP O UIEPE) la documentazione di seguito
indicata:
· Domanda di ammissione
· Dichiarazione titoli
· Fotocopia di un documento d’identità in corso di validità e codice fiscale
· Modulo del Consenso del trattamento dei dati previa lettura dell’Informativa sulla Privacy 

I volontari devono avere i seguenti requisiti: 

· un’età compresa tra i 18 e i 28 anni;
· essere cittadini italiani, di altri paesi dell’Unione Europea o extracomunitari ;
· regolarmente soggiornanti in Italia;
· non aver riportato condanne;
· non appartenere a corpi militari o forze di polizia.

Il Servizio Civile dura 12 mesi per un totale di 1400 ore.

 

Durante l’anno di servizio, è previsto un numero minimo di ore di formazione, specificato nei singoli progetti.

 

Il volontario riceverà un rimborso mensile di 433,80 euro.

 

È stato richiesto riconoscimento dei crediti formativi universitari.

Brochure

Comunicazione del finanziamento

Giustizia, Esecuzione penale esterna, Progetto di Servizio Civile : “INSIEME: per il potenziamento della rete di giustizia di comunità”